Coniglio da compagnia, quello che cè da sapere se hai deciso di adottarne uno
Vuoi adottare un coniglio da compagnia ? Scopri quello che cè da sapere prima di adottarne uno
Condividi
Inserito 1 anno 1 mese 16 giorni fa

La sua razza di appartenenza è la Oryctolagus cuniculus. L’ aspetto tenero attira giovani e meno giovani. Di seguito le caratteristiche fondamentali da sapere prima di adottare un coniglio nano da compagnia.

La vita media è di 7-10 anni. Il peso varia mediamente da 0,9 kg a 1,8 kg e la sua lunghezza massima in età ‘adulta’ è di circa 40 cm. Gli occhi possono essere scuri, blu chiaro o rossi.

La curiosità lo porta a scoprire sempre nuovi posti nascosti della casa. Amano molto i gli spazi aperti che devono essere messi in sicurezza, recintati in modo tale che non possa scavare sotto la rete e non possa scavalcarla.

Cosa mangia ?

E’ un erbivoro quindi la sua dieta dovrà essere composta per la maggior parte da fieno e solo in parte da mangime in pellet privo di semi. La frutta e la verdura sono molto graditi ma vanno somministrati in piccole quantità e gradualmente, è consigliato iniziare la somministrazione dai 3-4 mesi di età.

Adozione: le cose da fare

I conigli da compagnia sono abbastanza fragili, per questo è necessario che siano maneggiati con cura.

La gabbietta dovrà essere un luogo piacevole completo degli oggetti fondamentali come la mangiatoia e l’abbeveratoio. E’ importante che i materiali siano resistenti al rosicchiamento.

La gabbia rappresenta il rifugio dove il coniglietto potrà tornare a fare i bisogni e a mangiare, se ben abituato potrà restare libero per la casa e tornerà nella gabbietta per fare i propri bisogni.